Home » Cibi dal Mondo » Gyros Pita, la prelibatezza Greca

Gyros Pita, la prelibatezza Greca

Si ritorna a parlare di cibo, e quest’oggi parlerò del mio “ piatto preferito ” in terra Greca, il Gyros Pita.

Il Gyros è uno dei tanti piatti tipici della cucina Greca, fatto di carne di maiale, a differenza del Kebab che solitamente è di agnello, manzo o pollo. Il Gyros è costituito da una pila di fettine di carne precedentemente marinate con spezie e aromi, infilzate su di uno spiedino verticale e cotta su un girarrosto anch’esso verticale. Grazie a questo tipo di cottura la parte esterna del Gyros diventa molto croccante e di volta in volta tagliata con un coltello elettrico particolare che sbriciola il lato esterno in pezzettini di carne che vengono serviti in una pita ( tipo di pane Greco ) arrotolata oppure nel piatto, sempre accompagnata dalla Pita. Al di là del procedimento, vi garantisco che è un piatto super delizioso, ma anche super calorico.

In qualsiasi luogo della Grecia, vi troviate, state ben certi che ad ogni angolo di strada,  troverete sempre una taverna (Tabepna), un ristorante, un chiosco o un ambulante che serve Gyros Pita, considerata da tutti come un cibo da strada o uno snack da consumare molto velocemente.

A mio avviso, chiamarla snack è un po’ riduttivo, all’ interno della pita arrotolata, oltre al Gyros, troviamo anche insalata, patatine fritte, cipolle, pomodori, e tsatsiki (tipica salsa Greca a base di yogurt, cetriolo e aglio) dal gusto davvero particolare e forte, tanto da non piacere a tutti, per questo è possibile richiedere il Gyros Pita senza tsatsiki. Il prezzo per una porzione di questa meraviglia è davvero irrisorio, si aggira intorno ai 2,00 /2,50 euro, per una porzione nella media, e per chi poi vuole “abbuffarsi” è possibile anche trovare la versione XXL.

Tutte le volte che siamo stati in vacanza in Grecia, abbiamo fatto abbuffate di Gyros Pita, addirittura spinta da mio marito mangione ;) un giorno l’abbiamo presa a colazione, pranzo e cena. In questi anni ho provato a riprodurre in casa, qualcosa che si avvicinasse anche minimamente a questo delizioso piatto, ma purtroppo i risultati sono stati molto insoddisfacenti e la cosa che più ho trovato difficile è riprodurre la Pita Greca originale.

E adesso bando alle ciance, vi lascio ad alcune  immagini che saranno sicuramente più esplicative di 1000 parole.