Home » Curiosità nel Mondo » Oggetti Portafortuna nel mondo

Oggetti Portafortuna nel mondo

Ed oggi si ritorna a parlare di Fortuna :)
Come ben sapete, ogni paese ha le sue tradizioni e le sue credenze, avevamo già parlato dei numeri Fortunati e Sfortunati nel mondo, oggi invece vedremo quali sono gli oggetti Portafortuna nelle varie culture.

Australia – Dente di Squalo

Oggetti Portafortuna - Dente di Squalo

L’Australia è la meta per eccellenza dei surfisti, il suo mare e le sue onde sono un perfetto scenario per questo sport, ma c’è anche da ricordare che è proprio in questi mari che vi è una alta concentrazione di squali e anche di attacchi agli esseri umani. Proprio per affrontare questa paura, si è diffusa la credenza popolare, che indossando al collo un ciondolo fatto con un dente di squalo, possa proteggere da eventuali attacchi.
Oltre che al surf, si crede che il dente di squalo, sia un forte Portafortuna, in tutti gli sport estremi ed anche un potente amuleto per i giocatori d’azzardo.

Portogallo – Gallo di Barcelos

Oggetti Portafortuna

Secondo la leggenda popolare,un mercante viene accusato ingiustamente di omicidio ed è in procinto della condanna ufficiale, questi chiese come ultimo desiderio di poter parlare con il giudice, prima della condanna definitiva. Gli fu concesso l’incontro anche se il giudice era in procinto di consumare la sua pietanza, un gallo arrosto. Il mercante, chiese di essere prosciolto qualora il gallo del piatto fosse ritornato in vita e dopo poco il gallo si alzò ed iniziò a cantare. Da allora il Gallo è uno dei souvenir più diffusi del Portogallo.

Turchia e Grecia – Occhio di Allah

Occhio di Allah - Souvenir Amuleti Porta Fortuna

L’occhio di Allah è secondo me l’oggetto portafortuna per eccellenza, il perfetto amuleto che protegge contro i famosi “malocchi”, perchè secondo l’usanza turca, anche quando viene fatto un complimento, del tipo “Che bella macchina hai comprato!”, si nasconde sempre un pò d’invidia. Quindi se siete convinti che qualcuno vi sta secciando ;) fossi in voi metterei qualche occhio di Allah in tasca.

Sud Africa – Le bamboline Ndebele

Oggetti Portafortuna

Prima di tutto occorre dire che nella cultura africana, le bambole non hanno un ruolo di semplice giocattolo, ma raffigurano un oggetto quasi sacro.
Le bambole Ndebele, sono realizzate a mano proprio dalla tribù Ndebele ed ognuna di esse ha uno specifico significato e quindi anche uno specifico potere, ad esempio la Bambola della Fertilità, viene regalata alle donne in procinto di sposarsi, mentre la bambola della Fortuna rappresenta una sorta di ponte tra l’umano e le divinità e permette una protezione totale dalle avversità.

Bolivia – Ekeko

oggetti-portafortuna-ekeko

Ekeko, il Dio dell’abbondanza, raffigurato come un piccolo uomo che trasporta diversi sacchetti contenenti oggetti necessari per la vita quotidiana. Questa piccola statuina, come per ogni Portafortuna, deve essere regalata e custodita in casa, la particolarità di questa statuina, è che solitamente è realizzata con la bocca spalancata, in modo da poterci infilare la sigaretta che andrà accesa una volta l’anno come rito di prosperità. Questo simpatico “gnomo” è legato alla Festa di Alasitas, dove i cittadini boliviano sono occupati a comprare miniature dei loro desideri, come modellini di auto, case, mobili etc
.

Del Resto, come si dice…non è vero ma ci credo ed io da buona napoletana un “curniciello” rosso lo porto sempre con me ;)
 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0