Home » Curiosità nel Mondo » Chiesa Maradoniana

Chiesa Maradoniana

Se siete convinti di vivere nell’anno 2016, vi devo avvertire che per circa 120.000 fedeli, siamo invece nel 56 d.D (dopo Diego), questi fedeli seguono una sorta di “religione”, la Chiesa Maradoniana, dove ovviamente il grande Dio è appunto Diego Armano Maradona. Il grande D10s è stato uno dei personaggi calcistici più amati al mondo, e nonostante la sua uscita di scena, ha continuato a riscuotere molto successo, soprattutto per il popolo Argentino, e per quello Napoletano. Da Napoletana, posso dire che Diego ha segnato profondamente, il popolo partenopeo, lasciando in tutti i tifosi un profondo e indelebile ricordo.

Origine della Chiesa Maradoniana

Tutto è nato il 30 ottobre 1998 quando due “Fedeli” appassionati di Calcio, iniziarono a festeggiare il Natale proprio in questo particolare giorno, dando vita al Natale Maradoniano ovvero una cena con tutti gli amici e parenti, appassionati delle avventure calcistiche di Maradona. Con il passar del tempo sempre più persone si unirono a questa particolare festa, così che nel 2001, fu istituita la Chiesa Maradoniana e fu resa nota il 10 Novembre dello stesso anno, quando nello Stadio Boca Juniors, si tenne la partita di addio del Grande Diego Armando Maradona.

Le Festività della Chiesa Maradoniana

Come ogni Culto che si rispetti, anche il “Maradonesimo” ha le sue Feste, la prima e più importante è quella già detta in precedenza, il Natale Maradoniano, che ricade nella notte tra il 29 e il 30 ottobre, giorno della nascita del “Pibe de Oro“, in tale giorno i fedeli si riuniscono per rivedere insieme i Gol più belli del calciatore e per ricordare tutte le sue più belle azioni, mentre l’altra è la Pasqua, 22 giugno, in memoria di quel famoso 22 giugno del 1986 in cui Maradona compie quello che molti fedeli chiama il “Miracolo”, il Gol della Mano de Dios durante la partita Argentina – Inghilterra, un Gol di Mano sfuggito all’occhio dell’arbitro, che portò l’Argentina alla vittoria e successivamente alla vincita del Mondiale. I seguaci di questa Chiesa, prendono la cosa molto seriamente, infatti eseguono anche alcuni riti particolari come il Battesimo Maradoniano che consiste prima nel riuscire ad effettuare un Gol di Mano e poi in un giuramento sulla biografia di Diego Armando Maradona. Il secondo rito è il Matrimonio, con la celebrazione del rito dinnanzi ad un Pallone con una corona di Spine.

Ovviamente questa specie di Culto ha scaturito non poche polemiche, anche da parte della Chiesa, ma i fondatori della Chiesa Maradoniana hanno spiegato che la loro divinazione nei confronti di Maradona, non toglie nulla alle altre Religioni, infatti ad esempio i primi Sposi Mardoniani, dopo il rito dinnanzi al Sacro Pallone, si sono regolarmente andati a Sposare in Chiesa.

Le preghiere della Chiesa Maradoniana

Ovviamente non potevano mancare le preghiere, come ogni Religione, anche i Maradoniani hanno bisogno di avvicinarsi al loro “D10S con invocazioni che oltre a soddisfare il proprio animo favoriscono la buona sorte della vita quotidiana Calcistica, eccone alcune.