Home » Itinerari » Cose da visitare Gratis a Napoli

Cose da visitare Gratis a Napoli

Naples
28°
29°
Dom
29°
Lun
29°
Mar
28°
Mer
Meteo da OpenWeatherMap

Cose da visitare Gratis a Napoli

Chi ha detto che quando si visita una Città, bisogna necessariamente spendere tanti soldi? Per risparmiare e vivere un’esperienza di Viaggio al massimo delle aspettative, c’è sempre un modo. A Napoli ad esempio, come anche in altre metropoli Italiane ed Europee, si potrebbe visitare tutte le attrazioni Gratuite che il capoluogo Campano è in grado di offrire e vi assicuro che ce ne sono tante. Viaggiare risparmiando è sempre più una moda in crescita, tanto che appaiono sempre più spesso online articoli di cosa fare Gratis nella Città del momento. Su Napoli, penso che quest’articolo del magazine di Expedia Explore possa esser un buon punto di partenza, sebbene io preferisca oggi proporvi le mie personali Cose da visitare Gratis a Napoli.

Maschio Angioino – Castel Nuovo

Il Maschio Angioino, anche detto Castel Nuovo, è un Castello dalle imponenti dimensioni che si affaccia diretamente sul mare, prende il nome dal suo fautore, Carlo d’Angiò che nel 1279 d.C. affidò la sua realizzazione all’Architetto Francese Pierre de Chaulnes. Il Castello venne ultimato appena 3 anni dopo l’inizio dei lavori e divenne la dimora stabile del Re, il quale fino a quel momento aveva soggiornnato in Castel Capuano. Il Maschio Angioino è situato in Piazza Municipio, i giorni e gli orari per visitarlo Gratuitamente sono Domenica e festivi dalle 8,30 alle 19,00, mentre l’unica area a pagamento è quella occupata dal Museo Civico che ha un costo di 6,00€ e comprende:

  • 1° Piano – Collezione Jerace (Sala Carlo V) e Pinacoteca.
  • 2° Piano – Pinacoteca.
  • 3° Piano – Sala Novecento, sculture e dipinti provenienti da donazioni.

Tombe di Leopardi e Virgilio – Crypta Neapolitana

Questa è una vera perla della Città di Napoli, anche se non molto pubblicizzata e per molti sconosciuta, tanto che molti degli stessi Napoletani, non sanno di avere nel proprio territorio le tombe di due illustri personaggi. Le Tombe di Virgilio e Leopardi sono situate nel Parco Vergiliano di Piedigrotta, da non confondere con il Parco Virgiliano di Posillipo, nel parco c’è un colombaio di eta Romana detto Cenotafio di Virgilio, questo monumento viene ritenuto la tomba del Poeta Virgilio ed a partire dal 1939 anche la tomba di Leopardi, che morì a Napoli e venne inizialmente sepolto nella Chiesa di San Vitale Martire a Fuorigrotta per poi essere spostato qui. Nel parco è presente anche la Crypta Neapolitana, un imponente passaggio scavato nel tufo della collina di Posillipo che collega Mergellina con Fuorigrotta, questa galleria è di epoca Romana e proprio questa “Grotta” da il nome al quartiere, Piedigrotta ovvero ai piedi della grotta. La visita al parco e alle Tombe è Completamente Gratuita, l’accesso è possibile tutti i giorni dalle 10:00 alle 14:50 ad esclusione del Martedì, l’indirizzo preciso è Salita della Grotta, 20.

Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III

Situata all’interno del Palazzo Reale di Napoli, la Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III custodisce migliaia di volumi dal valore inestimabile, terza in Italia per volumi conservati, tra cui molti dei Manoscritti autografi di Giacomo Leopardi. Oltre l’immenso valore culturale, la Bibbioteca è situata nel Palazzo Reale con tutti le sue sale e monumenti, ed occupa i primi tre piani del ala Nord-Est. Per accedere Gratuitamente alla Biblioteca è sufficiente aver compiuto 16 Anni e presentare all’ingresso un documento di identità valido. La Biblioteca è aperta tutti i giorni feriali e l’accesso è dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30-19,30, mentre il sabato dalle 8,30 alle 13,30.

Duomo di Napoli

Uno dei punti focali della Città, forse quello che meglio la rappresenta. Situato nel Centro Storico di Napoli, nell’omonima Via Duomo, vi è la Basilica più importante della Città, Questa Chiesa fu ultimata nel 1313 ma nel corso degli anni c’è stata una vera sovrapposizione di stili architettonici che vanno dal Gotico puro del 1300 fino al 1800. In questo luogo tre volte l’anno il popolo si riunisce per il famoso Miracolo di San Gennaro, assistere al Miracolo e visitare il Duomo quando tutta la Città è riunita è un esperienza unica, anche se dovete mettere in conto che la chiesa sarà super affollata e che per trovare posto sarebbe opportuno anticiparsi almeno di qualche ora. Il Duomo come la maggior parte delle Chiese è accessibile gratuitamente mentre il Battistero di San Giovanni in Fonte è a pagamento al costo di 1,50€ a persona, di certo non rientra nelle Cose da visitare Gratis a Napoli ma è davvero consigliata la visita per via dei numerosi mosaici che vi sono all’interno.

Castel dell’Ovo

Il più antico Castello della Città di Napoli, sorge sull’isolotto di Megaride ed il suo nome è dovuto alla leggenda che racconta di Virgilio il quale si narra avesse doti magiche, nascose un uovo nelle segrete del Castello, L’uovo proteggeva la struttura e se mai si fosse rotto l’intero Castello sarebbe sprofondato nel mare e sulla Città si sarebbero abbattute tante disgrazie quante le parti del uovo rotto. Durante gli anni il Castello ha subito numerose modifiche trasformandolo da un puro stile Normanno ad un mix di varie epoche come lo si vede oggi. Il Castello è raggiungibile da un ponte che lo collega a via Partenope, L’ingresso è Gratuito tutti i giorni, anche in caso di mostre.

San Gregorio Armeno

Se poi durante la Vostra visita volete respirare un pò d’aria Natalizia, anche fuori stagione, allora una Cose da visitare Gratis a Napoli è via San Gregorio Armeno. Qui è sempre Natale, anche il 15 Agosto. Le Botteghe degli Artigiani espongono le statuine ormai famose in tutto il mondo, che non si limitano a raffigurare solo i personaggi tipici del presepe, ma anche personaggi del mondo dello spettacolo, politici, sportivi etc. Fare una passeggiata per questi vicoli fa assaporare l’essenza Napoletana, se poi ci concediamo anche una sosta con un caffè e una sfogliatella l’esperienza sarà indimenticabile.

Orto Botanico

Il Polmone verde della Città di Napoli, realizzato nel 1807 da un’idea del Re Ferdinando IV di Borbone, custodisce un considerevole numero di specie floreali, circa 9000. La visita è Gratuita, ma è necessaria la prenotazione al numero 081-2533937 e indicare il cognome e il numero di visitatori, quindi se decidete di inserire questa tappa nel vostro itinerario, ricordatevi di prenotare prima. Queste sono solo alcune delle mete visitabili Gratuitamente, abbiamo preferito segnalarvi le più importanti ed interessanti, ma non mancheranno ulteriori approffondimenti, siccome la Città di Napoli è ricca di Luoghi di Interesse da visitare sia Gratuitamente che a pagamento.