Home » Cosa Vedere nel Mondo » Cristo Velato – Napoli

Cristo Velato – Napoli

Cristo Velato – Napoli

Il Cristo Velato è a mio avviso una delle più belle sculture di tutti i tempi, la sua precisione è qualche cosa che a parola non si può spiegare, questa opera è custodita nella Cappella Sansevero (qui,l’articolo completo) situata nel Centro di Napoli.

La Realizzazione del Cristo Velato

Cristo Velato - Napoli - Mano

Tale scultura è situata al centro della navata della Cappella Sansevero, l’ opera fu voluta da Raimondo di Sangro, settimo Principe di Sansevero, il quale incaricò Antonio Corradini per la realizzazione, sfortunatamente Corradini morì a Napoli nel 1752 e fece in tempo a terminare solo un bozzetto in terracotta del “ipotetico Cristo Velato” che attualmente è custodito nel Museo di San Martino di Napoli. Corradini fù allora rimpiazzato da Giuseppe Sanmartino, il quale non tenne alcun conto del precedente bozzetto e realizzò la statua di Cristo Morto Coperto da un Sudario. La cura dei dettagli del Cristo Velato non si può spiegare a parole, c’è una perfezione impressionante, i minimi particolari sono curati e realistici, come la vena gonfia della fronte, i fori dei chiodi. Il dettaglio della scultura ha suscitato negli anni una serie di “dicerie”, vista la fama di Alchimista e sperimentatore di Raimondo di Sangro, molti ritenevano il Velo, un prodotto di un processo Alchemico di Marmorizzazione, in realtà non c’è alcun trucco, c’e da ricordare che il Cristo Velato è stato interamente ricavato da un unico blocco di marmo e la sua perfezione è dovuta esclusivamente all’abile mano di Giuseppe Sanmartino.

2015 Firenze Milano Image Banner 728 x 90
Cristo Velato - Napoli

La Fama del Cristo Velato

Cristo Velato - Napoli - Viso

Il Cristo Velato è uno dei più grandi Capolavori di tutti i tempi ed ogni anno attira una miriade di Viaggiatori da ogni dove, i quali entrando nella Cappella Sansevero restano increduli dinnanzi a tale splendore, tanto che si narra che Antonio Canova si propose come acquirente non riuscendo però nel suo scopo dichiarò che avrebbe rinunciato a 10 anni di vita pur di essere lui l’autore di tale Scultura. Canova non è l’unico nome noto che ha esaltato la magnificenza del Cristo Velato, fra i nomi noti ricordiamo, Matilde Serao, Riccardo Muti e il Poeta Adonis, che in un’intervista ha dichiarato che il Cristo Velato è più bello delle sculture di Michelangelo. Dal 700 ad oggi, la fama del Cristo Velato è aumentata di giorno in giorno, infatti nel 2006 un sondaggio lo ha proclamato Monumento Simbolo della Città di Napoli.

Curiosità sul Cristo Velato

Fra gli studenti delle facoltà di Napoli è pensiero comune che andare a vedere il Cristo Velato, prima della Laurea porti sfortuna ed addirittura impedisca proprio di conseguire tale titolo, a dirla tutta, la mia curiosità è stata così forte che non ho resistito ho dovuto vedere con i miei occhi questa meraviglia, e quindi ancor prima di Laurearmi ho deciso di portare i miei omaggi al Cristo, per onor di cronaca riporto che questa maledizione non mi ha colpita.

  • Info
  •  Orari
  • Come Arrivare
  • Mappa
  • Biglietti
Indirizzo Email & Sito Numeri Utili
Cappella Sansevero
Via Francesco De Sanctis 19
80134 – Napoli Italy
info@museosansevero.it
Cappella Sansevero
+39 081 5518470
Date Orari Ultimo Ingresso
Lunedi – Sabato
09:30 – 18:30 Ore 18:10
Domenica e Festivi 09:30 – 14:00 Ore 13:40
Mezzo Linea Fermata
Bus 1 | 4 | C82 Via Nuova Marina
Metro Linea 1 Università

Tipologia Prezzi
Intero 7,00
Titolari Artecard 5,00
Scuole 2,00
Bambini fino a 10 Anni Gratis
Ragazzi da 10 a 25 Anni 5,00