Home » Cibi dal Mondo » Cucina Spagnola – La Paella

Cucina Spagnola – La Paella

Cucina Spagnola – La Paella

Senza ombra di dubbio è lei la Regina della Cucina Spagnola, in realtà la Paella è un Piatto Tipico della Città di Valencia, ma è diventata nel corso del tempo il fulcro della Gastronomia Spagnola. Il nome “Paella” deriva dal nome della pentola utilizzata per la preparazione, cioè “Paella o Paellera” una comune Padella che invece del solito manico ha due manici laterali.

Come per tutte le Ricette Tradizionali, anche in questo caso esistono molte voci discordanti, c’è chi dice che è assolutamente vietato utilizzare Piselli, Peperoni e Fagioli, chi invece sostiene il contrario, la più Conosciuta, a livello Internazionale, è sicuramente la Paella Mista dove oltre la Carne si aggiunge anche il Pesce ma secondo l’antica tradizione della Cucina Spagnola, esistono soltanto due tipi di Paella:

La Paella Valenciana

  • Pollo e Coniglio,
  • Garrofò (un tipo di Fagiolo),
  • Pomodoro,
  • Fagiolini,
  • Pimenton Dulce (Polvere di Peperone Secco),
  • Carciofi,
  • Piselli,
  • Olio di Oliva
  • Zafferano.

La Paella De Marisco

  • Frutti di Mare,
  • Aglio,
  • Olio di Oliva,
  • Pomodoro,
  • Pimenton Dulce (Polvere di Peperone Secco),
  • Zafferano.

Origine della Paella – Cucina Spagnola

La data di nascita di questo Piatto Tipico della Cucina Spagnola ricade tra il Secolo XV e XVI, periodo in cui i contadini e pastori avevano la necessità di un Pranzo non solo facile da trasportare ma anche che fosse composto da ingredienti presenti nel territorio circostante. Gli Ingredienti base per la realizzazione della Paella sono il riso, lo zafferano e l’olio, ai quali vanno aggiunti diversi ingredienti, infatti può essere realizzata in diverse versioni, solo Carne, solo Pesce (Paella de Marisco), di Verdure o anche unendo i diversi elementi insieme, però che sia ben chiaro, la Vera Paella Valenciana è quella con l’aggiunta di Carne.

Secondo l’antica tradizione, il Piatto Tipico ha la cottura ideale all’aria aperta e preferibilmente con legna d’Arancio, che non solo conferisce alla Paella un particolare Aroma, ma ha anche la caratteristica di mantenere il fuoco costante. Generalmente, i Valenciani si riuniscono attorno al fuoco con la famiglia, per mangiare la “Paella” la Domenica a Pranzo. Questo è solo una delle prelibatezze della Cucina Spagnola, prossimamente parleremo anche delle altre Ricette nella Sezione Cibi dal Mondo